Luoghi d'interesse di Olgiate Comasco

Un viaggio attraverso i palazzi, le chiese e i luoghi di interesse pi significativi di Olgiate Comasco.

Palazzo Volta

Originariamente l'edificio era la villa dei Caimi, una tra le pi importanti famiglie di Olgiate, e successivamente ereditato da Alessandro Volta, inventore della pila, a cui si deve il nome del palazzo.

Dove

Recentemente ristrutturato, oggi sede dell'Amministrazione Comunale.
E' stato mantenuto lo stile architettonico della struttura, circondata da un maestoso giardino con una particolare fontana a forma di piramide.

Villa Camillla

Edificata intorno al 1846 dalla famiglia Lucini Passalacqua, e denominata in onore di Camilla Camozzi Momo. Dal 1998 la villa sede della Biblioteca Comunale, intitolata a Sergio Mondo.

Chiesa SS Ippolito e Cassiano

Situata all'entrata del paese, la chiesa stata edificata all'incirca nella seconda met del XVI secolo, sopra i resti di un'altra chiesa risalente al XI secolo.

l campanile celebre per un fatto insolito: su di esso, infatti, verdeggiava un fico, e da questo episodio venne chiamato 'campanile del fico'.

Centro Congressi Medioevo

Adiacente a Villa Camilla, troviamo il Centro Congressi Medioevo, oggi sede della Pro Loco di Olgiate Comasco.

Durante la sua ristrutturazione, durata quasi trent'anni, si tentato di mantenere lo stile architettonico della struttura adoperato in epoca di costruzione, dal pavimento in ciottoli, alle colonne portanti dell'edificio.

Il piano superiore del palazzo ospita l'Auditorium, sala adibita a congressi e conferenze, che ha una capienza di 300 persone.